18 Settembre 2020
eventi
percorso: Home > eventi > eventi
www.siproject.net

scadenze al 15/11/2013

15-11-2013 - eventi
Ven
15
Nov 2013
Entro il: 15/11/2013
Chi:
Contribuenti tenuti al versamento unitario di imposte e contributi
Cosa: Ultimo giorno utile per la regolarizzazione dei versamenti di imposte e ritenute non effettuati (o effettuati in misura insufficiente) entro il 16 ottobre 2013 (ravvedimento), con la maggiorazione degli interessi legali e della sanzione ridotta al 3%
Modalità: Modello F24 con modalità telematiche per i titolari di partita Iva, ovvero, modello F24 presso Banche, Agenzie Postali, Agenti della riscossione o con modalità telematiche, per i non titolari di partita Iva. N.B. I sostituti d´imposta cumulano gli interessi dovuti al tributo
Codici Tributo:
1989 - Interessi sul ravvedimento - Irpef
1990 - Interessi sul ravvedimento - Ires
1991 - Interessi sul ravvedimento - Iva
1993 - Interessi sul ravvedimento - Irap
1994 - Interessi sul ravvedimento - Addizionale regionale
1998 - Interessi sul ravvedimento - Addizionale Comunale all´Irpef - Autotassazione - art. 13 del D.lgs. N. 472 del 18/12/1997
8901 - Sanzione pecuniaria Irpef
8902 - Sanzione pecuniaria addizionale regionale Irpef
8904 - Sanzione pecuniaria Iva
8906 - Sanzione pecuniaria sostituti d´imposta
8907 - Sanzione pecuniaria Irap
8918 - Ires - Sanzione pecuniaria
8926 - Sanzione pecuniaria addizionale comunale Irpef
Tipologie tributi: Ravvedimento
Categorie contribuenti: Dipendenti, pensionati, persone fisiche non titolari di partita Iva, collaboratori coordinati e continuativi, lavoratori occasionali; Imprenditori artigiani e commercianti, agenti e rappresentanti di commercio, ecc.; Società di persone, società semplici, Snc, Sas, Studi Associati
Istituti di credito, Sim, altri intermediari finanziari, società fiduciarie
Lavoratori autonomi, professionisti titolari di partita Iva iscritti o non iscritti in albi professionali; Società di capitali ed enti commerciali, SpA, Srl, Soc. Cooperative, Sapa, Enti pubblici e privati diversi dalle società; Enti che non svolgono attività commerciali

Entro il: 15/11/2013
Chi:
Enti ed organismi pubblici nonché Amministrazioni centrali dello Stato individuate dal D.M. 5 ottobre 2007 e dal D.M. 22 ottobre 2008 tenuti al versamento unitario di imposte e contributi
Cosa: Ultimo giorno utile per la regolarizzazione dei versamenti di imposte e ritenute non effettuati (o effettuati in misura insufficiente) entro il 16 ottobre 2013 (ravvedimento), con la maggiorazione degli interessi legali e della sanzione ridotta al 3%
Modalità: Modello F24 EP con modalità telematiche. N.B. I sostituti d´imposta cumulano gli interessi dovuti al tributo
Codici Tributo:
137E - Interessi sul ravvedimento Ires - Art. 13 D.lgs. N. 472 del 18/12/1997
138E - interessi ravvedimento IVA - Art. 13 D.lgs. N. 472 del 18/12/1997
139E - Interessi sul ravvedimento imposte sostitutive - Art. 13 D.lgs. N. 472 del 18/12/1997
140E - Interessi sul ravvedimento Irap - Art. 13 d.lgs. N. 472 del 18/12/1997
801E - Sanzione pecuniaria IVA
802E - Sanzione pecuniaria IRES
890E - Sanzioni per ravvedimento su ritenute erariali
891E - Sanzioni per ravvedimento su addizionale comunale Irpef trattenuta dai sostituti d´imposta
892E - Sanzioni per ravvedimento su Irap
893E - Sanzioni per ravvedimento addizionale regionale Irpef trattenuta dai sostituti d´imposta
Tipologie tributi: Ravvedimento
Categorie contribuenti: Organi e amministrazioni dello Stato

Entro il 15/11/2013
Chi:
Soggetti esercenti il commercio al minuto e assimilati - Soggetti che operano nella grande distribuzione e che già possono adottare, in via opzionale, la trasmissione telematica dei corrispettivi secondo la Circolare 23/02/2006 n. 8/E
Cosa: Registrazione, anche cumulativa, delle operazioni per le quali è rilasciato lo scontrino fiscale o la ricevuta fiscale, effettuate nel mese solare precedente
Modalità: Annotazione nel registro dei corrispettivi di cui all´art. 24 del D.P.R. 26 ottobre 1972, n. 633
Tipologie tributi: adempimenti contabili
Categorie contribuenti: Società di persone, società semplici, Snc, Sas, Studi Associati; Lavoratori autonomi, professionisti titolari di partita Iva iscritti o non iscritti in albi professionali; Società di capitali ed enti commerciali, SpA, Srl, Soc. Cooperative, Sapa, Enti pubblici e privati diversi dalle società

Entro il: 15/11/2013
Chi:
Associazioni sportive dilettantistiche, associazioni senza scopo di lucro e associazioni pro-loco che hanno optato per il regime fiscale agevolato di cui all´art. 1 della legge 16 dicembre 1991, n. 398
Cosa: Dette associazioni devono annotare, anche con un´unica registrazione, l´ammontare dei corrispettivi e di qualsiasi provento conseguito nell´esercizio di attività commerciali, con riferimento al mese precedente
Modalità: Annotazione nel registro approvato con D.M. 11 febbraio 1997 opportunamente integrato.
Tipologie tributi: adempimenti contabili
Categorie contribuenti: Altri soggetti: Enti che non svolgono attività commerciali

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio