27 Settembre 2020
eventi
percorso: Home > eventi > eventi
www.siproject.net

scadenze al 01/10/2012

01-10-2012 - eventi
Lun
01
Ott 2012
Entro il: 01-10-2012
Chi: Persone fisiche non titolari di partita Iva tenute ad effettuare i versamenti risultanti dalle dichiarazioni dei redditi annuali (UNICO PF) che hanno scelto il pagamento rateale ed hanno effettuato il primo versamento entro il 9 luglio
Che cosa: Versamento della 4° rata dell´Irpef risultante dalle dichiarazioni annuali, a titolo di saldo per l´anno 2011 e di primo acconto per l´anno 2012, con applicazione degli interessi mella misura dello 0,89%
Come: Modello F24 presso Banche, Agenzie Postali, Agenti della riscossione o con modalità telematiche
Codici tributo: 1668 - Interessi pagamento dilazionato importi rateizzabili: sezione 2 del modello di versamento unitario
4001 - Irpef - Saldo
4033 - Irpef acconto - prima rata
Tipologie tributi: Irpef
Categorie contribuenti: A

Entro il: 01-10-2012
Chi: Persone fisiche non titolari di partita Iva tenute ad effettuare i versamenti risultanti dalle dichiarazioni dei redditi annuali (UNICO PF) che hanno scelto il pagamento rateale ed hanno effettuato il primo versamento entro il 9 luglio
Che cosa: Versamento della 4° rata dell´addizionale regionale all´Irpef risultante dalle dichiarazioni annuali, dovuta per l´anno d´imposta 2011, con applicazione degli interessi mella misura dello 0,89%
Come: Modello F24 presso Banche, Agenzie Postali, Agenti della riscossione o con modalità telematiche
Codici tributo: 3801 - Addizionale regionale all´imposta sul reddito delle persone fisiche
3805 - Interessi pagamento dilazionato tributi regionali
Tipologie tributi: Irpef
Categorie contribuenti: A

Entro il: 01-10-2012
Chi: Persone fisiche non titolari di partita Iva tenute ad effettuare i versamenti risultanti dalle dichiarazioni dei redditi annuali (UNICO PF) che hanno scelto il pagamento rateale ed hanno effettuato il primo versamento entro il 9 luglio
Che cosa: Versamento, da parte del partecipante a fondi comuni d´investimento immobiliari che alla data del 31/12/2010 detenevano una quota di partecipazione al fondo superiore al 5%, della 4° rata dell´imposta sostitutiva delle imposte sui redditi nella misura del 5% del valore medio delle quote possedute nel periodo d´imposta risultante dai prospetti periodici redatti nel periodo d´imposta 2010, con applicazione degli interessi nella misura dello 0,89%
Come: Mediante Modello F24 presso Banche, Agenzie Postali o Agenti della riscossione
Codici tributo: 1832 - Imposta sostitutiva delle imposte sui redditi di cui all´art. 32, comma 4-bis, del D.L. 78/2010 - PARTECIPANTE
Tipologie tributi: Altri tributi
Categorie contribuenti: A

Entro il: 01-10-2012
Chi: Persone fisiche non titolari di partita Iva tenute ad effettuare i versamenti risultanti dalle dichiarazioni dei redditi annuali (UNICO PF) che hanno scelto il pagamento rateale ed hanno effettuato il primo versamento entro il 9 luglio
Che cosa: Versamento della 4° rata dell´imposta sui redditi a tassazione separata, a ritenuta a titolo d´imposta o a imposta sostitutiva derivanti da pignoramento presso terzi dovuta dal creditore pignoratizio, con applicazione degli interessi nella misura dello 0,89%
Come: Mediante Modello F24 presso Banche, Agenzie Postali o Agenti della riscossione
Codici tributo: 4040 - Imposta sui redditi a tassazione separata, a ritenuta a titolo d´imposta o a imposta sostitutiva derivanti da pignoramento presso terzi dovuta dal creditore pignoratizio - Provvedimento del Direttore dell´Agenzia delle Entrate del 3 marzo 2010
Tipologie tributi: Irpef
Categorie contribuenti: A

Entro il: 01-10-2012
Chi: Locatori, persone fisiche non titolari di partita Iva, proprietari o titolari di altro diritto reale di godimento su unità immobiliari abitative locate, per finalità abitative, che abbiano esercitato l´opzione per il regime della cedolare secca, che hanno scelto il pagamento rateale ed hanno effettuato il primo versamento entro il 9 luglio
Che cosa: Versamento della 4° rata dell´imposta sostitutiva nella forma della c.d. "cedolare secca", dovuta a titolo di saldo per l´anno 2011 e di primo acconto per l´anno 2012, con applicazione degli interessi nella misura dello 0,89%
Come: Mediante Modello F24 presso Banche, Agenzie Postali o Agenti della riscossione
Codici tributo: 1668 - Interessi pagamento dilazionato importi rateizzabili: sezione 2 del modello di versamento unitario
1840 - Imposta sostitutiva dell´Irpef e delle relative addizionali, nonché delle imposte di registro e di bollo, sul canone di locazione relativo ai contratti aventi ad aoggetto immobili ad uso abitativo e le relative pertinenze locate congiuntamente all´abitazione - Art- 3, D.Lgs. n. 23/2011 - ACCONTO PRIMA RATA
1842 - Imposta sostitutiva dell´Irpef e delle relative addizionali, nonché delle imposte di regsitro e di bollo, sul canone di locazione relativo ai contratti aventi ad oggetto immobili ad uso abitativo e le relative pertinenze locate congiuntamente all´abitazione - Art. 3, D.Lgs. n. 23/2011 - SALDO
Tipologie tributi: Altri tributi
Categorie contribuenti: A

Entro il: 01-10-2012
Chi: Persone fisiche non titolari di partita Iva tenute ad effettuare i versamenti risultanti dalle dichiarazioni dei redditi annuali (UNICO PF) che hanno scelto il pagamento rateale ed hanno effettuato il primo versamento entro il 20 agosto
Che cosa: Versamento della 3° rata dell´imposta sul valore delle attività finanziarie detenute all´estero, dovuta a titolo di saldo per l´anno 2011 e di primo acconto per l´anno 2012, risultante dalla dichiarazione dei redditi, con la maggiorazione dello 0,40% e con applicazione degli interessi mella misura dello 0,44%
Come: Modello F24 presso Banche, Agenzie Postali, Agenti della riscossione o con modalità telematiche
Codici tributo: 4043 - Imposta sul valore degli immobili situati all´estero, a qualsiasi uso destinati dalle persone fisiche residenti nel territorio dello Stato
Tipologie tributi: Altri tributi
Categorie contribuenti: A

Entro il: 01-10-2012
Chi: Enti del volontariato: ONLUS di cui all´art. 10 del D.lgs. N. 460/1997; Associazioni di promozione sociale iscritte nei registri nazionale, regionali e delle Province Autonome di Trento e Bolzano, previsti dall´art. 7 della L. n. 383/2000; Associazioni e fondazioni riconosciute che operano nei settori di cui all´art. 10, comma 1, lett. a) del D.lgs. n. 460/1997
Che cosa: Per gli enti interessati a partecipare al riparto della quota del cinque per mille dell´Irpef per l´esercizio finanziario 2012 che hanno presentato la domanda di iscrizione e la dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà nei termini, ma hanno omesso di allegare copia del documento d´identità del sottoscrittore, scade il termine per regolarizzare la propria posizione. Per regolarizzare è necessario: trasmettere alla competente Direzione Regionale dell´Agenzia delle Entrate la fotocopia non autenticata del documento d´identità del legale rappresentante dell´ente; pagare preventivamente una sanzione di € 258,00.
Come: La sanzione di € 258,00 deve essere versata con il Mod. F24. La fotocopia non autenticata del documento d´identità del legale rappresentante dell´ente, deve essere inviata, tramite raccomandata A/R, alla Direzione Regionale dell´Agenzia delle Entrate nel cui ambito si trova la sede legale dell´ente.
Codici tributo: 8115 - Sanzione di cui all´art. 11, comma 1, del D.Lgs. N. 471/1997, dovuta ai sensi dell´art. 2, comma 2, del D.L. n. 16/2012 - Rimessione in bonis 5 per mille
Tipologie tributi: Irpef - Dichiarazioni
Categorie contribuenti: G

Entro il: 01-10-2012
Chi: Associazioni Sportive Dilettantistiche riconosciute ai fini sportivi dal CONI a norma di legge, che svolgono una rilevante attività di interesse sociale
Che cosa: Per le ASD interessate a partecipare al riparto della quota del cinque per mille dell´Irpef per l´esercizio finanziario 2012 che non hanno presentato la domanda di iscrizione entro il termine del 7 maggio 2012, scade il termine per regolarizzare la propria posizione. Per regolarizzare è necessario: presentare la domanda di iscrizione nell´elenco degli "associazioni sportive dilettantistiche"; trasmettere al CONI la dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà con allegata la copia del documento del sottoscrittore; pagare preventivamente una sanzione di € 258,00.
Come: La sanzione di € 258,00 deve essere versata con il Mod. F24. La domanda di iscrizione deve essere presentata esclusivamente in via telematica, direttamente o tramite intermediari abilitati, utilizzando il prodotto informatico reso disponibile sul sito internet www.agenziaentrate.gov.it. La dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà, attestante il possesso dei requisiti richiesti per l´iscrizione, con allegata la fotocopia non autenticata del documento d´identità del sottoscrittore, deve essere inviata, tramite raccomandata A/R, al CONI
Codici tributo: 8115 - Sanzione di cui all´art. 11, comma 1, del D.Lgs. N. 471/1997, dovuta ai sensi dell´art. 2, comma 2, del D.L. n. 16/2012 - Rimessione in bonis 5 per mille
Tipologie tributi: Irpef - Dichiarazioni
Categorie contribuenti: G

Entro il: 01-10-2012
Chi: Enti senza scopo di lucro di cui all´art. 1, comma 1, lettera b) del D.P.C.M. 23/04/2010 ("Finanziamento della ricerca scientifica e dell´università") che intendono partecipare alla ripartizione della quota del 5 per mille dell´IRPEF (si tratta di enti ed istituzioni di ricerca, indipendentemente dallo status giuridico e dalla fonte di finanziamento, la cui finalità principale consiste nello svolgere attività di ricerca scientifica)
Che cosa: Gli enti interessati a partecipare al riparto della quota del cinque per mille dell´Irpef per l´esercizio finanziario 2012 che non abbiano posto in essere gli adempimenti relativi all´iscrizione al contributo e alle successive integrazioni documentali nei termini del 30 aprile e del 30 giugno 2012, possono regolarizzare la propria posizione, procedendo alla trasmissione della domanda di iscrizione al beneficio ovvero all´integrazione documentale, previo pagamento di una sanzione di € 258,00.
Come: Le modalità da seguire per la regolarizzazione della propria posizione sono illustrate sul sito web del MIUR http://cinquepermille.miur.it. La sanzione di € 258,00 deve essere versata con modello F24.
Codici tributo: 8115 - Sanzione di cui all´art. 11, comma 1, del D.Lgs. N. 471/1997, dovuta ai sensi dell´art. 2, comma 2, del D.L. n. 16/2012 - Rimessione in bonis 5 per mille
Tipologie tributi: Irpef - Dichiarazioni
Categorie contribuenti: G

Entro il: 01-10-2012
Chi: Persone fisiche obbligate alla presentazione della dichiarazione dei redditi in via telematica e non obbligate che hanno scelto l´invio telematico
Che cosa: Ultimo giorno utile per la regolarizzazione del versamento dell´ Ici relativa all´anno 2011 non effettuato o effettuato in misura insufficiente (ravvedimento)
Come: Versamento dell´imposta, maggiorata di interessi legali, e della sanzione ridotta al 3,75%, con bollettino di c/c/p intestato al Concessionario presso le Agenzie Postali, direttamente presso i Concessionari o tramite le Banche convenzionate o bollettino di c/c/p intestato al Comune presso le Agenzie Postali o le Banche convenzionate, nonché utilizzando il Modello F24 presso Banche, Agenzie Postali, Concessionari o con modalità telematiche
Codici tributo: 3906 - Imposta comunale sugli immobili (ICI) - Interessi
3907 - Imposta comunale sugli immobili (ICI) - Sanzioni
3940 - Imposta comunale sugli immobili (ICI) per l´abitazione principale
3941 - Imposta comunale sugli immobili (ICI) per i terreni agricoli
3942 - Imposta comunale sugli immobili (ICI) per le aree fabbricabili
3943 - Imposta comunale sugli immobili (ICI) per gli altri fabbricati
Tipologie tributi: Imu/Ici
Categorie contribuenti: A
Pagina dei risultati: 1 2 3 4 5 6 7 Pag. succ

Per tutte le altre scadenze del 17/09/2012 cliccare qui

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio